Vincent Van Gogh – L’odore assordante del bianco

Prosa

Lo spettacolo “Vincent Van Gogh”, con Alessandro Preziosi, è rinviato a Lunedì 13 gennaio 2020, causa lutto familiare di un componente della Compagnia. Rimangono validi per la nuova data biglietti ed abbonamenti già acquistati.

lunedì 13 gennaio 2020 – ore 21
Auditorium Pandurera – Cento (FE)

TEATRO STABILE DELL’ABRUZZO presenta

VINCENT VAN GOGH - L'ODORE ASSORDANTE DEL BIANCO

di Stefano Massini
regia di Alessandro Maggi

con Alessandro Preziosi

“Attraverso l’imprevedibile metafora del temporaneo isolamento in manicomio di Vincent Van Gogh, interpretato da Preziosi, lo indaga sulla complessa creatività artistica del pittore olandese, lasciando lo spettatore con il fiato sospeso dall’inizio alla fine. Il testo vincitore del Premio Tondelli per la “scrittura limpida, tesa, di rara immediatezza drammatica, capace di restituire il tormento dei personaggi con feroce immediatezza espressiva” è ricco di spunti poetici, offrendo considerevoli opportunità di riflessione sul rapporto tra le arti e sul ruolo dell’artista nella società contemporanea.La devastante neutralità del vuoto in cui è rinchiuso Van Gogh, ovvero il manicomio di Saint Paul, viene rappresentata da una scenografia completamente bianca. Ma è un bianco che parla con i suoi dettagli, come gli inconfondibili tratti del “Campo di grano con volo di corvi” che appaiono in bassorilievo sullo sfondo. E non è l’unico elemento su cui soffermare l’attenzione. Bellissimi i momenti con le ombre sulle pareti in cui sono le pareti stesse a diventare scena.