News e altre attività della Fondazione

Sabato 1 Marzo ore 18,00
Uno stradivari per la Gente

Sabato 1 Marzo ore 18,00</br>Uno stradivari per la Gente

SABATO 1 MARZO
Salone di Rappresentanza CRC – ore 18,00
UNO STRADIVARI PER LA GENTE 

Matteo Fedeli – violino,
Andrea Carcano – pianoforte
Il M.° Matteo Fedeli suona il prezioso violino Antonio Stradivari 1715 “ex Bazzini”

 

Matteo Fedeli, violinista

Lo chiamano “l’uomo degli Stradivari”.

Ai concerti di Matteo Fedeli intervengono migliaia di persone, vive in un mondo blindato di scorte e contatti segreti.

Infatti il circuito nel quale oggi si muovono gli strumenti dei grandi liutai obbedisce a un codice di estrema riservatezza. Scorte armate, rigidi protocolli di consegna e trasferimento, diplomatiche ambascerie presso musicisti e proprietari eseguite in punta di lingua da prudentissimi curatori.

Proprio questi hanno puntato negli ultimi tempi su Matteo Fedeli e sul progetto da lui creato: Uno Stradivari per la Gente che lo ha visto interprete nelle sale da concerto e nelle più belle basiliche italiane con i migliori Stradivari mai costruiti al mondo.

Il Teatro alla Scala ha ospitato la presentazione del libro “L’Uomo degli Stradivari” che racconta il suo viaggio con questi meravigliosi violini in oltre 200 concerti svolti e 180.000 persone di pubblico coinvolte in live.

Oltre al Senato della Repubblica Italiana e al Ministero per i Beni e le Attività Culturali sono 70 le concessioni di Patrocinio Istituzionale, tra cui Enti, Pro Loco, Comunità Montane, Province e Regioni.

L’elenco aggiornato comprende 24 Stradivari fra cui: “Il Cremonese” 1715, “Vesuvius” 1727, “Re di Prussia” 1703, “Sandars” 1695, “Maurin Rubinoff” 1731, “DaVinci” 1725, “Duke of Alba” 1719 e “Reynier, ex Napoleon III” 1681 con il quale, invitato dalla Santa Sede, ha realizzato il “Concerto in Onore di Sua Santità Papa Benedetto XVI”.

La Città di Cremona gli ha affidato la collezione di Stradivari del Palazzo comunale per una storica interpretazione – realizzata al Teatro Ponchielli – delle Quattro Stagioni Portene di Astor Piazzolla. Uno Stradivari diverso per ogni stagione. Il concerto è stato dedicato ad AISM Associazione Italiana Sclerosi Multipla di cui Fedeli è Testimonial. Nel 2011 ha ricevuto il premio da ANLAI (Associazione Nazionale Liuteria Artistica Italiana).

Per la grande sensibilità dimostrata nell’affiancare la solidarietà ai grandi eventi concertistici è stato insignito della Croce di Cavaliere dell’Ordine di Malta e di Cavaliere di merito del Sacro Militare Ordine Costantiniano.

E’ tra i fondatori dell’Orchestra Nazionale del Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta.

Lo scorso 1 ottobre, patrocinato dal Consolato di Argentina, è stato protagonista di fronte a 5.000 persone di un grande concerto nel Duomo di Milano (presentato in anteprima alle Nazioni Unite di Ginevra) in occasione del 20° anniversario della scomparsa di Astor Piazzolla.

Quest’anno sarà protagonista di due tournée negli Stati Uniti con più di 20 concerti tra New York, Cleveland, Buffalo, Philadelphia, New Orleans, Baltimora e Chicago.

www.matteofedeli.it