La pietra e il bambino

Teatro Giovo Vita – Teatro Stabile di Innovazione

La Pietra e il Bambino

Una favola di Guia Risari 

Data: venerdì 23 gennaio 2015

Luogo: Auditorium Centro Pandurera – via XXV Aprile 11, Cento (Fe)

Destinatari: SCUOLA DELL’INFANZIA e SCUOLA PRIMARIA (4 -10 anni)

Tecnica: Teatro d’ombre e Teatro d’Attore

La Trama: su una collina, circondata solo da alberi e nuvole viveva, da tempo immemore, una pietra. Di grandezza media, grigia e marrone, aveva riflessi dorati sotto il sole e argentati sotto la luna. Aveva la solidità dei minerali ma anche la loro elasticità. La pietra amava gli altri esseri viventi e soprattutto giocare con loro. Dava anche dei consigli a modo suo, perché non aveva una voce. Un giorno arrivò da lei un bambino. Era solo. Non se ne conosceva il nome perché non parlava. La guerra l’aveva toccato. Si sedette vicino alla pietra e cominciò ad accarezzarla. Si rannicchiò contro di lei e si addormentò.

Inizia così la storia de “La pietra e il bambino”, un racconto breve di Guia Risari, scrittrice e autrice di libri per bambini. Da questo testo Teatro Gioco Vita ha tratto, sempre facendo uso del suo linguaggio teatrale che fonde ombre e attori, uno spettacolo che vuole essere un canto alla vita e al mistero della natura. Un invito a non dimenticare che tutto quel che ci circonda è vivo e che dall’amore possono nascere le cose più straordinarie.

Durata: 50 minuti circa

Costo di partecipazione: € 5,00 ad alunno.

Sono previste gratuità per tutti gli insegnanti accompagnatori

Modalità di pagamento: il giorno stesso dello spettacolo presso la biglietteria del Centro Pandurera (via XXV Aprile, 11). Si prega ciascun insegnante di raccogliere tutte le quote della propria classe in busta chiusa recante nome della scuola, classe, sezione, numero degli alunni presenti e importo totale

Referente: Catia Zaccaria – Fondazione Teatro G.Borgatti –

Tel 051.6843112 – Fax 051 6843291 – catia.z@fondazioneteatroborgatti.it

Scarica la Scheda adesione LA PIETRA E IL BAMBINO