Curricula dei docenti 2018-2019

Curricula dei docenti in ordine alfabetico

Elena Aprile
Diplomata al Liceo Scientifico Tecnologico ISIT Bassi Burgatti di Cento, successivamente ha superato il test per l’ammissione al Corso di Laurea in Dietistica della città di Ferrara, concluso nel 2012. Nello stesso anno ha iniziato a lavorare in libera professione e ha conseguito una borsa di studio all’AUSL di Bologna Centro, che si è aggiudicata per altre due volte. Durante quell’esperienza ha collaborato alla stesura di un libro di ricette, tradotto anche in inglese. Ha continuato ad aggiornarsi e nel 2016 ha conseguito il diploma di Master in Alimentazione e Dietetica Vegetariana dell’Università Politecnica delle Marche. La passione per l’alimentazione le ha fatto scoprire l’amore per la cucina. I suoi piatti equilibrati li condivide attraverso il suo sito insieme a tante curiosità sullo stile di vita. Oltre alle consulenze dietetiche organizza incontri di alimentazione su varie tematiche (tra i quali gravidanza, allattamento e svezzamento) e anche progetti per bambini.

Andrea Baioni
Iscritto al Club Magico Italiano dal 1977, di cui diventa Membro del Consiglio direttivo del CMI dal 2000 e Vice Presidente dal 2015, si cimenta come professionista della Magia dal 1982 al 1984, scegliendo in seguito gli studi delle Scienze Informatiche e divenendo CEO di ab studio, società che si occupa di formazione e servizi digitali. Oltre ai tour di conferenze del 1997 e del 2006/2007, ha ideato effetti originali pubblicati su alcune importanti riviste magiche internazionali. Presentatore di gala magici e concorsi internazionali dal 2008 è coordinatore del CMI College (Squadra Nazionale di Magia). Dal 2008 è Giudice Internazionale FISM e membro del board di FISM Europe (dal 2016 con l’incarico di Vice Presidente) ed è membro del Working group Comunication di FISM International. Dal 2014 è Direttore artistico di gala internazionali e collabora attivamente dal 1986 con la Scuola del Club Illusionisti Emilia Romagna.

Laura Bandiera
Nata a Cento nel 1983. Laurea in Fisica nucleare e subnucleare nel 2011 presso l’Università degli Studi di Ferrara con votazione 110 su 110 e la lode. Miglior Tesi di Dottorato di Ricerca in Fisica per il XXVII ciclo presso la stessa Università. Attualmente ricercatrice dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) a tempo indeterminato, presso la Sezione di Ferrara. Dal 2012 partecipa all’esperimento UA9 al CERN di Ginevra, di cui è attualmente vice-responsabile per il gruppo di Ferrara. E’ responsabile nazionale del Progetto Europeo PEARL che vede coinvolti altri 6 Istituti di Ricerca europei e 3 extra-europei. Attualmente è responsabile scientifico di un progetto nazionali INFN che coinvolge gruppi di ricerca di Ferrara, Padova e Milano Bicocca. Ha vinto diversi premi per la ricerca svolta nel campo delle interazioni coerenti di fasci di particelle con strutture cristalline orientate, quali il prestigioso Premio Sapio Ricerca 2015. Ha svolto supporto alla didattica presso il Dipartimento di Ingegneria di Ferrara, svolgendo esercitazioni di Fisica Generale per i corsi di Ingegneria Meccanica ed Elettronica. Attualmente è titolare di un corso di “Sorgenti X e gamma innovative e loro applicazioni” per il corso di Dottorato di Ricerca in Fisica. E’ una grande appassionata di divulgazione scientifica, poiché crede fortemente che sia un dovere degli scienziati far conoscere il loro lavoro ai cittadini. Dal 2015 è membro di redazione del sito web divulgativo dell’INFN – Scienza Per Tutti – e fa parte del progetto Fisici Senza Frontiere del Dipartimento di Fisica di Ferrara, che si occupa di progetti didattici nelle scuole.

Francesca Barbieri
Si diploma presso l’Istituto d’Arte di Ferrara poi segue diversi corsi di specializzazione tra i quali un corso di Restauro d Venezia. In seguito si occupa di recuperare e valorizzare vecchi mobili usando solo il colore….e tanta creatività.

Paola Benzi
Dopo la Laurea in Lettere e il Diploma in Naturopatia (A.e.me.tra) ha soggiornato per sei mesi in India, dove ha iniziato a praticare lo yoga e la meditazione. Si è poi specializzata in Spagna in tecniche di massaggio all’ Escuela de Servicios Sanitarios de Canarias (Chiromassaggio, Digitopressione, Drenaggio Linfatico), mentre in Cina ha approfondito lo studio della medicina tradizionale cinese e del Tui-Na all’ Ospedale di massaggio di Pechino. Ha proseguito gli studi frequentando la scuola triennale per counselor dell’Istituto di Psicosomatica PNEI di Bagni di Lucca, quindi ha ottenuto il diploma di Istruttrice di Mindfulness Psicosomatica. Come counselor si è poi specializzata presso l’Integral Being Institute sulle tematiche del Giudice Interiore e sul percorso ‘l’Essenza’. Opera nell’ambito del benessere e della crescita personale dal 2009, prima in Spagna, poi in Italia, facilitando percorsi di mindfuness ed offrendo sessioni e consulenze individuali. E’ libera professionista iscritta al registro professionale Olocounseling, ai sensi della legge 4/3013.

Elisabetta Bevilacqua
Si è diplomata presso il Conservatorio “ F. Venezze” di Rovigo. Ha interpretato Papagena (Il flauto magico), Mimì (La Bohème), Ines (Il Trovatore), La Contessa di Ceprano (Rigoletto), Stabat Mater di G. B. Pergolesi. Ha svolto attività concertistica sul territorio nazionale. Nel Febbraio 2017 ha conseguito il diploma di II livello in Musicoterapia presso il Consevatorio G. Frescobaldi di Ferrara e svolto tirocinio formativo presso: casa dei Risvegli Luca de Nigris (Bologna) unità operativa di medicina riabilitativa, centro alta specialità riabilitativa S. Giorgio (Ferrara), ANFFAS “Coccinella Gialla” (Cento), ANGSA (Bologna) e il “Gabbiano” residenza assistenziale per disabili (Rovigo). Segue un corso di perfezionamento post-laurea in “Musica, musicoterapia e neurologia” presso l’unità di medicina e chirurgia dell’università di Ferrara.

Marco Cantori
Dopo le prime esperienze nei Centri Teatrali Universitari di Ferrara e di Toulouse (Francia), lavora con il regista Lech Rackzak (Polonia). Partecipa al Percorso di formazione organizzato da ERT per Attori fra Arti Popolari, Cinema e Teatro, tenutosi a Santarcangelo di Romagna. All’interno di questo percorso studia con Silvio Castiglioni, Davide Iodice, Alfonso Santagata e Kuniaki Ida. Entra poi a far parte del Teatro del Lemming, dove resta fino al 2005. Scrive e mette in scena alcuni testi teatrali originali tra cui Macerie (Selezione Scenario 2005, Premio Ermo Colle 2008), Il Protagonista (Premio Anna Pancirolli 2012). Insegna teatro e si occupa di progetti rivolti ai giovani. Si specializza in body percussion seguendo i seminari di Ciro Paduano. Dal 2014 è direttore artistico del Teatro Troisi di Nonantola dove cura la stagione di prosa.

Cristiano Cavina
Cristiano Cavina nasce a Faenza nel maggio del 1974. Cresce e tuttora vive a Casola Valsenio: Made in Casola è il marchio in calce ai suoi romanzi e alle sue mail. Si nutre di storie fin da piccolo, ascoltando i racconti dei vecchi al bar; quando poi scopre i libri, la sua strada è tracciata. Il suo primo romanzo “Alla grande” ambientato a Casola Valsenio, suscita l’immediato entusiasmo di alcuni librai indipendenti, delle librerie Fnac, che lo presentano come “talento del mese”, delle librerie Feltrinelli e vende più di diecimila copie. E nel 2004 arriva ai lettori francesi, tradotto e pubblicato dalla casa editrice Anne Carrière. Nel 2006 vince il Premio Tondelli e viene definito uno dei migliori giovani narratori di oggi. Uno scrittore invitato nelle scuole di tutt’Italia a spiegare ai ragazzi quanto i libri possano salvare la vita. Scrive di cose che conosce bene: la sua infanzia in “Alla grande” e “Un’ultima stagione da esordienti”; l’epopea di Nonna Cristina in “Nel paese di Tolintesàc”; la sua storia di figlio senza padre e di padre fuori dagli schemi nei “Frutti dimenticati” (premio Castiglioncello, premio Vigevano, premio Serantini, Selezione premio Strega); il lavoro nell’immensa cava di gesso alle porte di Casola Valsenio in “Scavare una buca”; i suoi anni di scuola superiore in “Inutile Tentare Imprigionare Sogni”. In “La pizza per autodidatti” trasmette la sua esperienza di ‘pizzaiolo quando c’è’ nella Pizzeria Il Farro di Casola Valsenio: tra impasti, temperature e ricette, ci svela l’importanza del forno per un narratore come lui. Nulla di strano quindi se a scrivere un vademecum divertito sulla città patria della pizza è proprio Cristiano, che con “Bella Napoli” si riscopre “viaggiatore rimbambito” alla ricerca della vera pizza napoletana. “Pinna Morsicata” è il primo romanzo per piccoli lettori scritto da Cristiano. “Fratelli nella notte” è l’ultima impresa letteraria di Cristiano edito da Feltrinelli.

Elena Cobez
Nasce nel 1972 a Trieste. Laureata in Filosofia vive e lavora tra Milano e Trieste. Ha incontrato l’aromaterapia per la prima volta studiando il massaggio ayurvedico nella seconda metà degli anni ‘90. Dopo aver affiancato a queste pratiche una formazione in counseling e un percorso analitico junghiano, attualmente si occupa di coaching, formazione in aromaterapia/profumeria botanica e storytelling, con particolare attenzione agli aspetti psicologici e spirituali dell’uso degli oli essenziali come strumento sensoriale di evocazione emotiva. Attualmente segue un percorso di formazione filosofico a orientamento junghiano.

Barbara Corradini
Si è formata alla scuola di Teatro di Bologna e successivamente presso la prestigiosa Accademia del Teatro Stabile di Genova. Oltre a ciò ha completato la sua formazione studiando canto con diversi insegnanti, sia classici (Gabriella Ravazzi e Raffaella Vitiello) che jazz (Steve Lacy, Mal Waldron, Lorena Fontana) E’ inoltre consuelor scolastico professionale specializzato nei modelli di comunicazione-relazione e gestione dei gruppi. Dal 2010 è insegnante di recitazione e regista presso la Bernstein School of Music Theatre di Bologna. Collabora inoltre con la MDM ACADEMY di Milano e con diverse realtà su progetti legati alla didattica e alla regia.

Alberto Adolfo Fabbri
Nasce a Cento nel 1954. Nel 1989 inizia a collaborare con Slow Food e ne diventa il responsabile della didattica sui salumi. Dal 1998 è responsabile per l’Emilia Romagna della guida enogastronomica Osterie d’Italia. Autore di diversi libri nel settore agroalimentare tra i quali Apologia della Mortadella, scritto a due mani con Giancarlo Roversi, Ricette di Osterie dell’Emilia, Renato Gualandi Peripezie di un cuoco bolognese.

F.I.M.I.
La Federazione Italiana Medicine Integrate, è una federazione che unisce realtà associative presenti sul territorio nazionale nate dall’insegnamento del qigong e della Medicina Cinese Taoista del maestro Li XiaoMing. Fin dal 1987 il maestro Prof. Li XiaoMing, direttore dell’Istituto di Ricerca del Qigong medico presso l’Università di Medicina e Farmacologia di Pechino, è stato presente con costanza in Italia e ha formato (e tutt’ora forma) allievi esperti nella gestione dell’energia vitale.

Sara Forni
Nell’ottobre 2009 consegue la laurea specialistica in “Psicologia clinico-dinamica” presso la facoltà di Psicologia di Padova con voto 110/110 e nel 2010 il diploma di “Operatore di Training Autogeno” presso il C.I.S.S.P.A.T (Centro Italiano Studio Sviluppo Psicoterapia a Breve Termine) di Padova. Nel 2017 consegue il titolo di Psicoterapeuta ad orientamento adleriano presso la Scuola adleriana di psicoterapia con sede a Reggio Emilia. E’ iscritta all’albo degli Psicologi-Psicoterapeuti dell’Emilia Romagna n° 6922 A. Dal 2010 al 2015 ha svolto diverse esperienze di tirocinio presso l’AUSL di Bologna, nello specifico all’interno del Servizio di Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza (2010-2013) con sede a Calderara di Reno, all’interno del Consultorio Familiare con sede a Baricella (2014) e presso l’AUSL di Ferrara all’interno del Servizio di Psicologia Clinica (2015). Dal 2010 lavora come educatrice presso il Centro per le Famiglie dell’Alto Ferrarese con sede a Cento e dal 2011 organizza corsi di Training Autogeno individuali e di gruppo sia in ambito clinico (per il trattamento di disturbi d’ansia, disturbi del sonno, disturbi psicosomatici) che in ambito di prevenzione e quindi di promozione alla salute. Dal 2013 svolge attività libero professionale. Si occupa di disagio adulto e dell’età evolutiva attraverso percorsi di consulenza, psicoterapia in setting individuale, di coppia e familiare. Nel 2015 gestisce lo studio professionale “Psicologia e Salute” con sede a Cento, Via O. Malagodi 11, insieme alla collega psicologa-psicoterapeuta Dott.ssa Martina Melloni.

Marco Galignano
Laureato con lode all’Università di Bologna e Dottore di ricerca presso l’Ateneo bolognese, con una specializzazione scientifica, teorica e pratica, sui diversificati aspetti della voce. Autore di diversi saggi in ambito artistico e scientifico riguardanti la fisiologia, la psicologia e il riscontro spettacolare o professionale dell’atto vocale e dell’uso del corpo. Autore del manuale Pedagogia e Scienza della Voce, Presentazione di Franco Fussi, Omega Edizioni, giugno 2013. Ha insegnato teoria e pratica della recitazione, uso del corpo, eloquenza e potenziamento vocale in molte realtà accademiche, scolastiche o private. Il suo progetto di ricerca interdisciplinare e interdipartimentale indaga e implementa, educativamente, il legame e la possibile integrazione tra ricerca medica e medico-complementare e gli aspetti terapeutici e spettacolari dell’arte. Autore e, in passato, regista e attore. Negli anni studia o collabora con importanti personalità o realtà di gruppo, artistiche e scientifiche. Dal 2000 abbandona il professionismo del teatro per dedicarsi alla ricerca e allo studio, personale e accademico.

Luca Lombardini
Coach accreditato all’International Coach Federation, formatore e comico professionista. Laureato con lode in Psicologia, in Scienze Politiche ed esperto in psicologia positiva e dell’umorismo. Dal 2005 è  comico professionista con esperienza live, televisiva (La7, Canale Italia, La8, La9, Tele Venezia) e radiofonica (Radio Venezia). Unendo queste due competenze e lo studio della psicologia dell’umorismo ha dato vita allo Humor Coaching attraverso il quale aiuta persone e gruppi a livello privato o aziendale a sviluppare il proprio senso dell’umorismo per gestire lo stress, comunicare coinvolgente, gestire in modo efficace le relazioni interpersonali e ridimensionare le convinzioni limitanti. e creditizio target PMI.

Gianni Loria
Si avvicina al mondo della prestigiazione nel 1978 e diviene Presidente del Club Illusionisti di Bologna dal febbraio 1984. Chiamato in Consiglio Direttivo del CMI dopo la morte di Alberto Sitta nel 1989, si dedica al Coordinamento delle Delegazioni Regionali arrivate oggi a 45 tra Regionali e Cittadine. Si occupa della organizzazione dei Tour di Conferenze di Artisti promuovendo attività con 8 tour all’anno da inviare ai clubs italiani. Diventa Presidente del Club Magico Italiano nel 2015 ed oggi è al secondo mandato fino al 2021. E’ redattore e direttore della rivista Magia Moderna che è una delle più importanti d’Europa: 116 pagine a colori che narrano della vita delle delegazioni e del CMI. E’ promotore di attività inerenti alla formazione di Prestigiatori, sia neofiti che professionisti. Da sempre impegnato anche nella sua personale carriera artistica che lo ha visto in scena con migliaia di serate in tutt’Italia, della Magia ne ha fatto una ragione di vita che coltiva ormai da oltre 40 anni.

Faro Maltese
Insegnante di inglese qualificato TEFL, rientra in Italia dopo aver vissuto e lavorato per diversi anni in Irlanda (Dubino) e inizia la sua esperienza con la British School Cento nel 2016. Laureato all’Università di Ferrara (MSC in Chemistry) si avvicina all’insegnamento dopo il rientro in Italia e decide di prendere la qualifica Trinity TESOL Certification per l’insegnamento della lingua inglese. Partecipa e coordina diversi gruppi di conversazione a Ferrara attraverso i quali cerca di promuovere scambi interculturali. Ha esperienza nell’insegnamento sia di General English con bambini, ragazzi e adulti, sia di Business English presso le aziende, creando un ambiente propositivo e stimolante per tutti.

Giancarlo Mandrioli
Medico di professione, è stato Assessore alla Cultura del Comune di Cento per due mandati e Presidente della Istituzione Teatro e, successivamente, della Fondazione Teatro Borgatti. Da sempre appassionato di Teatro, ha recitato in Compagnie Teatrali in lingua italiana e Dialettali Centesi. Ha svolto anche il ruolo di regista, elaborando testi per vari spettacoli per i quali ha sempre scelto la componente musicale. Ha tradotto in dialetto centese, in collaborazione con Pasquino Frabetti e Maria Luisa Chiarelli, Il Campiello di Carlo Goldoni, intitolandolo “A Zéint in un Bòregh”, pubblicato dalla Cassa di Risparmio di Cento. Tiene regolarmente conferenze per Artecento. E’ stato Docente di Dialetto Centese nel primo corso UAC dell’Anno Accademico 2017-2018.

Sonia Novi
Centese di nascita, si trasferisce nel Regno Unito dopo il diploma delle scuole superiori per laurearsi in linguistica presso la University of York. Insegnante di inglese qualificata CELTA (Certificate in English Language Teaching for Adults) a Hove UK, consegue diverse specializzazioni in fonetica e pronuncia inglese e insegna ad adulti e ragazzi in UK fino al 2015, anno in cui decide di far ritorno in Italia. Da quel momento inizia la sua esperienza lavorativa con la British School Cento dove si occupa dell’insegnamento di General English per adulti, bambini e ragazzi e Business English presso le aziende.

Mark Padellini
Nato a Sabbioneta in provincia di Modena, consegue il diploma di coach presso la scuola Incoaching e di coach riconosciuto dall’ AICP (Associazione Italiana Coach Professionisti). Sempre con la scuola Incoaching è specializzato in Team Coaching e Coaching Aziendale. Consegue l’Attestato di partecipazione al ’Corso quinquennale di formazione delle risorse umane’: comunicazione efficace e l’attestato di partecipazione al ’Corso Triennale di Formazione alla Metodologia Prospettica’: gestione del Tempo. E’ Master Practitioner of NLP e  Licensed NLP Coach  riconosciuto dalla Society of NLP e ha frequentato con successo il seminario Intensive Sport Coaching Training, acquisendo le più avanzate tecniche e strategie di mental coaching con Ekis. È certificato da Extended Disc® Italia per l’erogazione e la restituzione di report sull’analisi comportamentale per privati e aziende ed è autorizzato all’utilizzo della Linea SEI Assessment (Six Seconds Emotional Intelligence Assessment), una linea di strumenti progettati e validati scientificamente per supportare le persone nello sviluppo delle loro competenze emotive, relazionali e sociali. Coach personale e coach aziendale si trova sul portale italiano dedicato al Coaching. E’ docente di diversi corsi sul ‘Potenziale Umano’ , sulla Gestione delle Emozioni‘, sull’ ’Autostima’, sulla ‘Leadership’, sul ’Gioco di Squadra’ e sul ’Cambiamento’.

Silvia Palazzi
Nel 2010 ha conseguito la laurea in Dietistica presso la facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli studi di Ferrara con punteggio 110/110, svolgendo una tesi sperimentale sull’impatto degli antiossidanti nel the verde sulla sensibilità insulinica e Sindrome Metabolica. In seguito ha effettuato tirocini formativi post-laurea presso U.O. di Igiene degli Alimenti e della Nutrizione dell’AUSL di Ferrara e presso il reparto di Diabetologia dell’Ospedale Sant’Anna di Ferrara. Dal 2010 svolge attività libero-professionale collaborando con un team di fisioterapisti e psicologi-psicoterapeuti. Dal 2011 lavora inoltre per una azienda di Ristorazione Collettiva locale per la quale elabora i menù e diete personalizzate per patologie per tutte le fasce di età, organizza interventi di educazione alimentare per i bambini presso le scuole e collabora con il team per la qualità e la sicurezza alimentare per la verifica della qualità dei pasti prodotti. Socia ANDID (Associazione Nazionale Dietisti Italiani) ed iscritta all’ADI (Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica), continua il percorso formativo frequentando periodicamente corsi di aggiornamento aderenti al programma ECM (Educazione Continua in Medicina).

Serena Riccio
Laureata in Lingue e Letterature Straniere presso l’Università di Bologna in inglese, giapponese e tedesco. A seguito del suo percorso universitario linguistico – letterario, ha deciso di proseguire lo studio del giapponese e dell’inglese a livello magistrale, conseguendo una seconda laurea in Traduzione presso l’Università di Torino. Durante questo percorso di studi ha effettuato diversi tirocini e progetti extracurricolari sia in Italia che all’Estero, tra cui uno proprio in Giappone. Grazie a questa esperienza ha potuto approfondire tanto l’aspetto strettamente linguistico della materia studiata, quanto il suo lato più culturale e tradizionale. Una volta terminato il percorso di studi ha intrapreso la carriera dell’insegnamento come insegnante di inglese per bambini e adulti.

Giulia Roccato
Si laurea brillantemente nel 2015 in Lingue, Società e Comunicazione presso l’Università di Bologna, Consegue poi la laurea triennale in Letterature e Lingue Moderne e Classiche presso l’Università di Ferrara. Inizia subito l’attività di insegnamento nel ruolo di coordinatore didattico e docente di lingua inglese e spagnola presso la scuola Pingu’s English di Cento. In qualità di Project Manager collabora con l’agenzia di traduzioni Logos Italia SRL.

Patrizia Roncaglia
Bancaria di professione, è da sempre appassionata e attiva nell’ambito teatrale. Ha recitato in Compagnie Teatrali in lingua italiana, partecipando tra l’altro al Festival Plautino di Sarsina con il Miles Gloriosus di Plauto, e recitando in altre pièces nei Teatri di Bolzano, Ferrara e Piacenza. Numerose anche le recite in Compagnie Teatrali Dialettali Centesi di alcune delle quali è stata pure regista Da sottolineare anche l’attività radiofonica (Radio Città di Cento e RAI), la presenza, in qualità di voce recitante, a numerose presentazioni di raccolte di poesie e la partecipazione, per molti anni, a spettacoli di recitazione e danza in cartelloni estivi. E’ stata Docente di Dialetto Centese nel primo Corso UAC dell’Anno Accademico 2017-2018.

Pier Paolo Scattolin
Nato a Bologna nel 1949 svolge attività come direttore d’orchestra, di coro e compositore. Ha compiuto gli studi musicali presso il Conservatorio “G.B.Martini” di Bologna, dove ha conseguito i diplomi di musica corale e direzione di coro (1974), di composizione (1980), di direzione d’orchestra (1982). La formazione musicale è avvenuta con Grandi, Franchini, Manzoni, Clementi per la composizione, Gotti per musica corale, G.Bellini, Gelmetti e Ferrara per direzione d’orchestra. È laureato in lettere classiche presso l’Università di Bologna (1972). Direttore del Conservatorio di Musica di Mantova dal 1987 al 1997, è stato docente di Musica Corale e Direzione di coro e di musica da camera barocca presso il Conservatorio di Bologna fino al 2014. Attualmente è il direttore artistico del corso di formazione per direttori di coro “Chorus” organizzato dal coro Euridice con la collaborazione dell’Aerco. Dal 2013 è direttore della Cappella musicale di S.Biagio Di Cento (Ferrara). Dal 1976 è direttore artistico della Società Corale Euridice di Bologna, con la quale svolge attività concertistica a cappella e sinfonico-corale. Dal 1978 al 1988 ha diretto l’”Ensemble di musica contemporanea” di Bologna con numerose prime esecuzioni. Dal 1985 al 2001 è stato direttore principale dell’orchestra “Camerata padana” di Carpi. È autore di numerose composizioni orchestrali, cameristiche (strumentali e vocali) e corali, di edizioni critiche e scritti sulla musica medievale. Svolge stages in Italia ed Europa di perfezionamento per direttori e gruppi vocalistrumentali sulla musica del Novecento e contemporanea, del teatro musicale da camera e sulla musica rinascimentale-barocca (Santiago de Campostella, Cracovia, Uppsala ecc.). Fra le opere didattiche si segnalano in particolare “Propedeutica alla direzione” pubblicati nei “Quaderni di Farcoro” (Aerco) e in edizione riveduta e ampliata dalla Feniarco (2012) ed “Esercizi di intonazione e lettura per coro”, “Alea e improvvisazione per coro”. In qualità di direttore di coro e di compositore ha ricevuto premi nazionali e internazionali.

Alessandro Soriani
Alessandro Soriani è dottore di ricerca in Scienze Pedagogiche presso l’Università di Bologna e in Scienze dell’Informazione e della Comunicazione presso l’Università 3 Sorbonne Nouvelle di Parigi. La sua ricerca esplora i temi dell’influenza delle relazioni mediate da ambienti digitali sul clima sociale degli ambienti di apprendimento. I suoi interessi scientifici sono le tecnologie, i media e i videogiochi in contesti educativi e con un’ottica inclusiva. Attualmente sta lavorando, per il Dipartimento di Scienze dell’Educazione di Bologna, come docente di laboratorio per gli studenti del corso di Formazione Primaria e di Educatore Sociale e Culturale dove si occupa di esplorare le possibilità offerte dalle tecnologie nella didattica attraverso la tecnica del digital storytelling. Si occupa anche di coordinamento e supervisione scientifica di alcuni progetti internazionali che riguardano la didattica attraverso le nuove tecnologie, e la cooperazione internazionale per lo sviluppo di scuole inclusive nel West-Bank, in Palestina. Dal 2013 collabora con il Dipartimento Education del Consiglio d’Europa nell’ambito della formazione agli insegnanti e per lo sviluppo di una serie di riflessioni e linee guida ministeriali riguardo all’Educazione alla Cittadinanza Digitale. É co-fondatore e trainer per l’A.S.D. Ferfilò di Cento, in particolare per progetti di scambio europei per la formazione di giovani educatori.

Stefania Strozzi
Laureata brillantemente all’Università di Bologna e di Modena, in Lingue e Letterature Straniere e Lingue per la promozione di Attività Culturali in tedesco ed inglese. Passa un periodo di studi all’Università di Augsburg (Germania) e di tirocinio a Berlino e al suo ritorno intraprende subito la sua attività di insegnamento. Inizia la sua collaborazione con la British School di Cento nel 2014 in qualità di insegnante di lingua tedesca. Si distingue per la sua puntualità e precisione, nonché per le sue buone doti di gestione ed organizzazione all’interno delle classi. Insegna tedesco sia generale per adulti e bambini, sia in ambito professionale.

Davide Vecchi
Danzatore e musicista specializzato nel repertorio rinascimentale e barocco, ricerca l’intimo rapporto tra Danza e Musica, privilegiando le relazioni tra ritmo, tecnica e affetti. Si perfeziona nella danza antica in Italia e in Francia, dove viene scelto da Béatrice Massin per il corso in coreografia barocca La Pépinière de Chorégraphes. Si diploma in Pianoforte e in Clavicembalo al Conservatorio Girolamo Frescobaldi di Ferrara. Si diploma all’Istituto per lo Studio dello Yoga e della Cultura Orientale di Torino. Ha collaborato con le principali compagnie italiane di danza storica, svolgendo attività concertistica in Italia, Francia, Austria, Arabia Saudita, Slovenia e Ungheria. Nel 2012 fonda il De Sphæris, ensemble di musica e danza antica. Come coreografo cura la ricostruzione di danze desunte dai trattati, nonché la creazione di coreografie proprie per spettacoli e opere teatrali, come il recente allestimento bolognese de Il ritorno di Ulisse in patria di Claudio Monteverdi. Ha tenuto e tiene corsi di danza antica in vari Conservatori, e per associazioni di Milano, Roma, Bologna, Gradara, Jesi, Modena, Trento, Pordenone. È docente di danza barocca presso il CEMB – Centro Marchigiano di Musica Barocca, con sede a Jesi. Dirige i corsi di danza rinascimentale e barocca Felsina Danzatrice di Bologna, e i corsi Danza Barocca a Palazzo di Gradara.