News e altre attività della Fondazione

Operina 2019/2020
al via i laboratori nelle scuole

Operina 2019/2020 <br>al via i laboratori nelle scuole

 

Progetto didattico rivolto alle scuole dell’Infanzia e Primaria del territorio

Al via il progetto Operina 2019/2020 nelle scuole del Comune di Cento 

“Time Out” Alla scoperta del passato

 

Da lunedì 15 novembre a febbraio laboratori interni alle scuole aderenti al progetto

 

In arrivo per il terzo anno consecutivo il progetto “OPERINA” rivolto ai piccoli “Artisti” delle scuole Primarie di Cento. Anche per l’anno scolastico 2019-2020 l’Assessorato alla Cultura e la Fondazione Teatro “G.Borgatti” di Cento proseguono i laboratori itineranti di teatro finalizzati alla messa in scena di un operina, realizzata dagli alunni delle Primarie che hanno aderito al progetto.

OBIETTIVI DEL PROGETTO:avvicinare i bambini al mondo del teatro per viverlo sul palcoscenico da veri protagonisti, sviluppando e mettendo in pratica le principali arti dello spettacolo: la recitazione, il canto e il ballo, tutto rigorosamente “a misura di bambino”.

IL PROGETTO:Creato grazie al prezioso contributo di artisti centesi da sempre vicini al mondo dei bambini e della scuola (Cristiano Alberghini, Davide Masarati, Stefano Melloni, Anna Valentini) il progetto si avvale della collaborazione dell’Associazione ReciCantaBuum e del coordinamento della Fondazione Teatro G.Borgatti di Cento, promotrice di questa importante iniziativa anche grazie al sostegno del Comune di Cento.

Il progetto OPERINA fu creato nel 1998 dal musicista e compositore centese Davide Masarati.

SPETTACOLI:Gli spettacoli si terranno presso il CENTRO PANDURERA nel mese di marzo. Le Mattine saranno dedicate alle prove generali aperte agli alunni delle scuole infanzia e classi prime scuola primaria (futuri destinatari del progetto) mentre gli spettacoli serali saranno rivolti alle famiglie dei piccoli protagonisti per la condivisione finale dell’opera.

IL PROGETTO Il progetto Operina nasce a Cento nel 1998 da un’ideazione del M° Davide Masarati e per diversi anni consecutivi ha coinvolto diverse migliaia di alunni delle scuole primarie del territorio e dei comuni limitrofi. Un vero e proprio laboratorio teatrale grazie al quale i giovanissimi artisti possono vivere l’esperienza del palcoscenico cimentandosi con il canto, la recitazione e i movimenti scenici. Un progetto per educare al teatro gli spettatori del domani.

FINALITA’Il progetto OPERINA è rivolto agli alunni della scuola primaria al fine di offrir loro l’occasione di vivere un’importante esperienza di palcoscenico in maniera gioiosa, non competitiva, davanti ad un vero pubblico. Passo dopo passo i bambini vedono prendere forma uno spettacolo dal vivo che li vede impegnati nel canto, nella recitazione e nel movimento coreografico. Fattore caratterizzante di questo spettacolo sarà l’assenza di protagonisti singoli: sarà appunto un’operina corale, che prevede solo gruppi di personaggi.

CONTENUTI Fin dai primi anni di scuola i bambini leggono e studiano sui testi scolastici le grandi civiltà del passato, i media trasmettono film e documentari con eroi romani e faraoni egiziani e così, sin da piccoli, percorrono con la mente le vie del ritorno al passato entrando a contatto con diversi stili di vita, di norme, di valori e di costumi. Ma i bambini di queste civiltà del passato che cosa facevano?Giocavano? E quali giochi facevano? Andavano a scuola? Com’era il loro contesto educativo?Questi i presupposti che hanno portato all’ideazione di un progetto che metterà in scena alcuni aspetti delle tre più importanti civiltà del passato – greca, romana ed egiziana – non in maniera classica e didascalica, ma puntando a far conoscere la vita dei bambini di quelle lontane civiltà.E’ ovvio come questo progetto si offra ad innumerevoli agganci interdisciplinari, e, proprio per questo, richiederà un sentito aiuto da parte delle maestre delle diverse classi: un lavoro interdisciplinare che miri alla padronanza da parte degli alunni di tutti i concetti e le nozioni apprese di volta in volta durante i laboratori.La tappa finale, la rappresentazione dello spettacolo sul palcoscenico della Pandurera, sarà, come già sperimentato più volte, momento di gran gioia e aggregazione.

PERIODO Gli incontri di preparazione che si svolgeranno presso le sedi scolastiche si terranno a partire dal mese di NOVEMBRE 2019 nelle seguenti settimane (giornata e orario da concordare)
11 – 15 novembre (incontro introduttivo al progetto e lettura copione/ascolto brani)

13 – 17 gennaio 2020

27 – 31 gennaio 2020

10 – 14 febbraio 2020

17 – 21 febbraio 2020